Tecnologia TraceIT - Eter - Biometric Tecnologies

Tecnologia Trace It

TraceIT

l sistema di localizzazione TraceIT consente di localizzare mezzi mobili o persone tramite un’antenna GPS e di rappresentare i dati di posizione, velocità e stato del mezzo su una piattaforma web facilmente accessibile e consultabile da qualunque PC dotato di connessione Internet. Le informazioni sul veicolo sono fruibili immediatamente grazie alla semplice interfaccia, così come lo storico dei percorsi effettuati: è semplice effettuare un controllo rapido ed efficace sulla propria flotta ed ottimizzare l’utilizzo dei veicoli.

La gestione più efficiente dei mezzi genera immediatamente un notevole risparmio nei consumi e ni costi di manutenzione, e consente di fornire un servizio più puntuale e rapido ai propri clienti.

TraceIT

  • Facile da usare (non richiede software)
  • Usa tecnologia Quad-Band
  • Accessibile tramite Computer o Cellulare dotato di Browser Web
  • Notifica gli allarmi tramite e-mail o SMS

TraceIT

  • Riduce gli sprechi di carburante
  • Incrementa la produttività
  • Abbassa i costi assicurativi
  • Migliora il servizio al cliente

Funzionamento del sistema

TraceIT

Sistema di gestione GPS per rintracciare veicoli

PERCHÈ GPS?

  • Riduce i costi del carburante!
  • Riduce i costi del lavoro!
  • Aumenta la produzione!
  • Sconti sull’assicurazione!

Funzionalità

  • Tracciato automatico – Lokator II può essere programmato per spedire automaricamente la posizione ogni 10, 5, 3, 2, o 1 minuto, in base alle specifiche esigenze.
  • Localizzazione manuale – In ogni momento si può richiedere a Lokator II la sua posizione.
  • Report di accensione veicolo – Registra data, ora e posizione ogni volta che si mette in moto il veicolo. E’ così possibile sapere quanto a lungo il veicolo è rimasto spento.
  • Report tempi morti – Registra data, ora e posizione del veicolo quando non è in movimento, al fine di poter verificare i tempi di inattività.
  • Allerta superamento velocità – Spedisce un’allerta via e-mail o SMS se il veicolo viaggia oltre alla velocità preimpostata. Si possono programmare 3 e-mail e 3 numeri di cellulare.
  • Allerta geografico - Spedisce un’allerta via e-mail o SMS se il veicolo viaggia oltre una zona geografica preimpostata. Si possono impostare più di 20 zone.
  • Allerta temporale - Spedisce un’allerta via e-mail o SMS se il veicolo non arriva entro uno specifico orario preimpostato.
  • Allarme interruzione alimentazione – Notifica istantaneamente la mancanza dell’alimentazione. Con la batteria di back-up opzionale esterna può continuare ad operare per circa 2 giorni.
  • Allarme antispostamento – Spedisce una notifica se il veicolo si muove senza che sia stato avviato.
  • Report sensore esterno – Registra ora, data e posizione ogni volta che un sensore esterno viene attivato. I sensori esterni possono controllare le aperture delle portiere, i cambi di temperatura, ecc…
  • Registrazione e successiva spedizione – Se il veicolo transita in una zona non coperta dal segnale, il Lokator registra le informazioni e le spedisce non appena riesce a riconnettersi.

Vi mostreremo come è semplice aumentare i profitti migliorando l’efficienza, riducendo i costi del carburante, i tempi e i costi dell’assicurazione più del 35%.

Chiedetevi:

Sapete dove sono i vostri veicoli 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, 365 giorni l’anno?

Sapete dove sono i vostri dipendenti durante l’orario di lavoro?

Sapete quando i vostri dipendenti hanno iniziato il lavoro e quando lo hanno terminato?

Sapete quando i vostri dipendenti sono arrivati ai loro appuntamenti?

Sapete quando i vostri dipendenti sono all’interno del veicolo, stanno usando il vostro carburante ed eventualmente anche i vostri attrezzi?

Scenario:

Il cliente sostiene che il suo prato non è stato tagliato lunedì, come previsto.

Cosa indica il report?

Il report indica che il vostro tecnico è arrivato lunedì alle 10:58 ed è stato nel sito per 34 minuti, prima che il veicolo ripartisse per il prossimo appuntamento.

Non è dunque necessario prendere un nuovo appuntamento!

Il cliente è soddisfatto della risposta professionale e farà ai vicini un’ottima pubblicità per il servizio reso.

Scenario:

Il tuo dipendente sostiene che la sua giornata è iniziata alle 8:00 ed è finita alle 18:30.

Cosa indica il report?

Il report indica che ha avviato il veicolo, di fronte a casa sua, alle 9:10. Il veicolo è stato nuovamente avviato e si è allontanato dal luogo di lavoro alle 16:40.

Hai di fronte un dipendente che falsifica le informazioni del cartellino e si è assegnato più di 2 ore di lavoro straordinario. Puoi mettere il dipendente a conoscenza della cosa e dargli una seconda possibilità: sarà grato e maggiormente coscienzioso!

Scenario:

Il tuo miglior dipendente ha completato tutte le consegne in orario!

Cosa indica il report?

Il report indica che il dipendente ha effettivamente completato tutte le consegne nei tempi previsti. Tuttavia indica anche che durante il tempo di inattività del veicolo, in media 26 minuti ad ogni fermata, il motore è rimasto acceso per mantenere l’abitacolo al fresco.

Questo per 3 ore di tempo di inattività al giorno, 15 ore a settimana, 63 ore al mese!

Ai prezzi attuali del carburante, si tratta di centinaia di euro.

Ogni azienda ha caratteristiche uniche.

Con il software TraceIT Enterprise Edition si può utilizzare qualsiasi combinazione

delle funzionalità per personalizzare il proprio controllo.

STATISTICHE

COSTO DEL LAVORO:

15 minuti al giorno rappresentano il 3% di 8 ore al giorno. Dieci conducenti sprecando 15 minuti al giorno a 20 € per ora rappresentano 8.320 € sprecati all'anno.

VELOCITÀ e POTENZA:

La pratica indica che la velocità ideale media di un camion è di 70 km all’ora.

La potenza necessaria per aumentare la velocità si moltiplica in modo esponenziale:

  • 73% in più di potenza con 90 kmh
  • 159% in più di potenza con 110 kmh

VELOCITÀ e COSTI CARBURANTE:

La ricerca indica che ogni kmh superiore agli 80 kmh aumenta il consumo di carburante dell’1,5%.

VELOCITÀ e COSTI DI MANUTENZIONE:

Ingranaggi, cuscinetti, frizioni, sospensioni e sistemi di trasmissione si usurano molto più velocemente a velocità più elevate. Aumentare la velocità da 70 kmh a 90 kmh, fa crescere i costi di manutenzione del 38%. Aumentare la velocità da 70 kmh a 110 kmh fa lievitare i costi dell’80%.

TEMPI MORTI:

Un’ora in coda con il motore acceso vale tra gli 80 e i 120 minuti di percorrenza, con conseguente perdita di carburante fino a 800 litri l’anno!

Iscriviti alla Newsletter

Ultime News